Alcune notizie possono avere una data futura rispetto a quella odierna. Si tratta di una soluzione per mantenere visibili nell'home page del sito le notizie più importanti fino alla loro scadenza.

26/09/2023

Oktoberfest in Cirenaica: 4 ottobre ore 16:30

La coop Risanamento partecita tramite la Commissione Soci San Vitale, all'incontro conviviale nel cortile di via De Amicis 1/3, entrata dal cancello. Il 4 ottobre 2023 dalle 16:30 ci troviamo per un menù con costolette di maiale, wurstel, salsiccia e birra e per far festa in compagnia.

Vi aspettiamo numerosi, soci e non.

Contributo 5 euro. Per prenotare telefonare dalle 19 alle 20 al 3392640833 chiedendo di Giuseppe.

26/09/2023

Un giorno di lavoro fra gli insediamenti

Il CdA è stato recentemente impegnato in una giornata di lavoro all’aperto durante la quale ha visitato gli insediamenti della Risanamento, guidato dal geometra Ceccarini, responsabile dell’UT, con la collaborazione del consigliere Consoli. I tecnici hanno illustrato al Consiglio le principali caratteristiche dei rioni della Cooperativa, soffermandosi in particolare sugli interventi effettuati più di recente e su quelli che sarebbero auspicabili in futuro.

Camminando lungo le strade in cui sorgono le case della Risanamento, i consiglieri hanno ripercorso le tappe principali dell’edilizia bolognese dell’ultimo secolo e mezzo, e la varietà di tecniche costruttive, tipologie edilizie e impiantistiche che si sono succedute nel tempo. Dalle prime case a mattoni pietra a vista e pozzo in cortile per l’approvvigionamento dell’acqua, si è arrivati alle costruzioni in classe energetica A, passando per il cemento armato, il prefabbricato, le sopraelevazioni, i solai con le arelle, quelli a voltina con le putrelle metalliche, i recenti cappotti temici, le grandi centrali termiche condivise, la cogenerazione, i pannelli fotovoltaici, le pompe di calore per riscaldamento e produzione di acqua calda.

La varietà e complessità del patrimonio immobiliare della Risanamento, accresciutosi nel corso di 140 anni, è una caratteristica essenziale della Cooperativa e deve essere ben compresa e conosciuta da tutti i consiglieri. Nessuno chiede loro di trasformarsi da un giorno all’altro in tecnici dell’edilizia, ma almeno una conoscenza di base delle costruzioni della Cooperativa e della loro evoluzione è indispensabile per comprendere l’ampia varietà di interventi necessari per il mantenimento del patrimonio, per ragionare sui costi e per valutare le priorità di intervento anche in funzione del prossimo Piano Triennale che sarà proposto all’assemblea.

16/09/2023

Tre conversazioni | Cooperare per abitare, Milano 15 settembre 2023

C'era anche la Risanamento al convegno "“Tre conversazioni | Cooperare per abitare”, tenutosi a Milano il 15 settembre. Organizzato da Uniabita in collaborazione con Legacoop Abitanti. Il convegno ha visto la partecipazione, fra gli altri, di  Rossana Zaccaria - Presidente di Legacoop Abitanti; Pierpaolo Forello - Presidente di Uniabita; Silvia Cafora - Politecnico di Torino; Emily Clancy - Assessora alla Casa del Comune di Bologna; Paolo Mazzoleni, Assessore all’Urbanistica del Comune di Torino; Pierfrancesco Maran - Assessore alla Casa del Comune di Milano; Barbara Lepri - Direttrice Legacoop Emilia Romagna; Massimo Rizzo - Presidente Legacoop Abitanti Piemonte; Matteo Busnelli - Responsabile Dipartimento Housing Legacoop Lombardia; Paola Bellotti, Direttrice Area Sostenibilità e Sviluppo Coopfond SpA.

Il ruolo della cooperazione di abitanti nei programmi urbani che affrontano la crescente pressione del bisogno abitativo è stato il focus del convegno dove si sono confrontate le soluzioni attuate, o allo studio, in tre grandi città del Nord Italia, Milano, Bologna e Torino, tutte caratterizzate dalla presenza di prestigiose università e da un crescente flusso turistico. Un piano casa nazionale è la risposta che si auspica il governo darà all'emergenza abitazione. Nel frattempo, in vista della legge di bilancio, i soggetti interessati devono individuare proposte che siano sostenibili e che vedano un'ampia collaborazione di soggetti pubblici e privati con un ruolo importante dalla cooperazione di abitanti che ha maturato ottime capacità gestionali e attenzione alla dimensione sociale.

"Il ruolo della proprietà indivisa è quello di offrire un alloggio dignitoso a quella fascia di popolazione che non è abbastanza benestante da potersi permettere l'acquisto - o un canone di mercato in continua crescita - ma non sufficientemente disagiata da essere inclusa nelle liste dell'edilizia residenziale sociale. La Risanamento svolge questa funzione a Bologna dal 1884, ed è molto interessata alle proposte che, in forme sostenibili economicamente e organizzativamente, possano aiutare i propri soci non ancora assegnatari a trovare casa in tempi ragionevoli e a canoni sostenibili dalle famiglie" ha dichiarato Luca Lorenzini, presidente coop Risanamento, a margine del convegno.

Galleria

14/09/2023

Il Sindaco Lepore incontra la Risanamento

A inizio settembre il Sindaco Lepore e la Vicesindaca Clancy hanno ricevuto a palazzo D’Accursio il presidente della Risanamento, Luca Lorenzini, accompagnato dal consigliere Alberto Camellini.

Tanti i temi di cui si è parlato, a cominciare dal problema casa, molto sentito a Bologna e sul quale il Comune ha già fornito una prima risposta con l’ambizioso piano di rigenerazione urbana presentato pubblicamente pochi mesi fa. Il rapporto tra Comune e Risanamento risale alla fine dell’Ottocento e si è protratto nel tempo sempre con rispetto e collaborazione, hanno ribadito il Sindaco e il Presidente. L’auspicio è che in futuro si possano creare condizioni per rinnovare la cooperazione e aiutare i tanti soci assegnatari a trovare un alloggio adeguato alle loro esigenze e al loro reddito.

Altro tema trattato è stato l’invecchiamento della popolazione, particolarmente sentito nella Risanamento che ha, in percentuale, una popolazione di soci assegnatari ultrasettantacinquenni che è più del doppio di quella di Bologna. È un tema complesso che ha ricevuto molta attenzione da parte del Sindaco e della Vicesindaca. L’incontro si è concluso con l’impegno di una prossima riunione per meglio definire i tanti temi su cui è possibile la collaborazione.


Negli ultimi anni la Risanamento aveva purtroppo trascurato il rapporto con Il Comune – ha dichiarato Luca Lorenzini, presidente della Cooperativa – ed è stato un piacere rispondere all’invito del Sindaco e della Vicesindaca. Abbiamo ripreso il dialogo e posto le basi per nuovi incontri nella speranza di poter partecipare, compatibilmente con le nostre possibilità, alla rigenerazione di Bologna, nell’interesse della Città e dei tanti soci che attendono una casa dignitosa a costi accessibili”.

10/09/2023

Burattini in Cirenaica: 15 e 22 settembre 2023

Sono tornati in settembre i burattini in Cirenaica, con l'appuntamento di venerdi 8, che ha riscosso grande successo fra i ragazzini presenti, come si può vedere dalla fotografie.

I prossimi spettacoli sono in programma:

  • venerdì 15 alle 18:30 nel cortile della Coop Risanamento, via De Amicis 1/3;
  • venerdì 22 settembre ore 18:15 presso lo spiazzo del marcato Cirenaica, via Sante Vincenzi 12/2.

Tutti gli spettacoli sono gratuiti.

Galleria

07/09/2023

Accordo Legacoop - ENEA per lo sviluppo delle comunità energetiche

Si rafforza la collaborazione tra Legacoop ed ENEA con la firma di un accordo sui temi relativi alle fonti di energia rinnovabile, all’autoconsumo collettivo e alle comunità energetiche rinnovabili (CER).

Si tratta di una iniziativa che nasce dall’interesse comune nello sviluppo di soluzioni e strumenti a supporto delle CER a scopo mutualistico e valorizza le esperienze di CER cooperative, a partire dall’esempio di Part-Energy, la prima comunità energetica in forma cooperativa ufficialmente riconosciuta dal GSE.

L’obiettivo è quello di coinvolgere realtà territoriali mettendo a disposizione le tecnologie e l’esperienza ENEA. I primi studi verranno effettuati utilizzando gli strumenti e le piattaforme sviluppate dal laboratorio Cross Technologies per distretti urbani e industriali e saranno applicati in un’area di interesse industriale e turistico della Regione Friuli-Venezia Giulia; successivamente potranno essere estesi al territorio nazionale e a tutte le Cooperative energetiche interessate, con un ruolo rilevante anche delle cooperative di abitanti.

“Legacoop - sottolinea Simone Gamberini, Presidente di Legacoop - da sempre mette a disposizione del Paese le sue conoscenze sul modello cooperativo. Nello specifico ritiene che la piattaforma collaborativa/cooperativa possa essere la soluzione più adatta per gestire le CER e anche la transizione energetica del Paese. Nel mondo, e anche in Italia, si contano moltissime esperienze di cooperative energetiche. Crediamo che questa collaborazione possa produrre reciproci benefici e possa essere considerata un tassello fondamentale per promuovere anche il trasferimento tecnologico, aiutando il Paese a fare sistema”.

 

07/09/2023

cooaBita: chiediamo 3 minuti per rispondere al questionario anonimo sulla casa promosso da Legacoop Bologna

Gentile socio,

la Risanamento ha scelto di partecipare al progetto di Legacoop Bologna: un questionario di indagine rivolto alle cooperative di abitanti ad essa associate nella Città metropolitana di Bologna, per definire un quadro conoscitivo su cui impostare la strategia di offerta abitativa futura.

Obiettivo del questionario è ascoltare, necessità, attese e prospettive dei soci e delle socie della cooperativa, rivolgendosi sia agli attuali abitanti, che a coloro che sono in cerca di abitazione, ma anche a chi è semplicemente una sostenitrice/sostenitore della cooperativa.

Ti chiediamo solo 3 minuti di tempo per compilare il questionario anonimo entro lunedì 9 ottobre e di procedere ad una sola compilazione, sia per nucleo famigliare con cui vivi, sia nel caso tu sia socio di più cooperative.


Tutti i dati saranno elaborati in forma anonima e saranno forniti in modo aggregato.
Partecipare è importante, per capire e migliorare l’offerta abitativa delle cooperative!

Grazie.

                                                         Il presidente

                                                       Luca Lorenzini

06/09/2023

Case e cittadini in Emilia Romagna

La Risanamento ha partecipato al seminario Analizzare i fabbisogni abitativi: come utilizzare FABER lo scorso 27 settembre. FABER - Fabbisogni Abitativi in Emilia-Romagna, è un eccellente strumento messo a punto dalla Regione Emilia-Romagna che permette di conoscere lo stato abitativo e redittuale dei cittadini della regione. FABER, accessibile online, è suddiviso in quattro macro-ambiti tematici e composto da oltre trentacinque indicatori provenienti da cinque fonti istituzionali. FABER mette a disposizione, per la prima volta in modo integrato, i dati relativi alle dinamiche demografiche, alla condizione sociale e reddituale, all’andamento del mercato immobiliare, all’offerta abitativa e alle diverse forme di vulnerabilità territoriale. La piattaforma permette di svolgere analisi di diverso livello territoriale e in serie storica. Lo strumento è pensato per chi è interessato al tema dell'abitare, dalle istituzioni al singolo ricercatore.

01/09/2023

Le Commissioni soci si rinnovano. Partecipa anche tu!

Fra poche settimane si terranno le elezioni per il rinnovo delle Commissioni territoriali dei soci. Qualunque socio, assegnatario e non, può partecipare attivamente alla vita della Cooperativa candidandosi.

Farai una nuova esperienza, conoscerai la tua Risanamento, incontrerai tante persone che vivono nel tuo territorio, potrai aiutare altri soci informandoli, contribuirai alla gestione del patrimonio immobiliare, accompagnerai i soci nelle nuove case, parteciperai ad incontri con il Consiglio di Amministrazione e fornirai il tuo contributo alla crescita di questa Cooperativa che il prossimo anno compirà 140 anni.

Ti chiediamo solo di dedicare poche ore al mese alla vita della Risanamento. Avere esperienza in Commissione soci è particolarmente qualificante in caso di successiva candidatura al Consiglio di Amministrazione, poiché dimostra identificazione nei valori della cooperazione e garantisce una conoscenza della Risanamento e dei suoi modi di operare.
Per candidarti alle elezioni devi solo comunicare la tua disponibilità entro il 26 settembre recandoti presso la tua Commissione soci.

In allegato il calendario delle votazioni estratto da "Tribuna dei soci" di prossima pubblicazione.

Allegati

31/08/2023

La Cirenaica festeggia il fine estate

La fine dell'estate è stata occasione per far festa in Cirenaica con qualche bottiglia, salatini, pizzette e dolci. Molti soci si sono ritrovati nell'ampio cortile di via De Amicis per chiacchierare, fare nuove conoscenze e condividere due ore in serenità insieme ai consiglieri intervenuti, fra cui il presidente e il vicepresidente freschi di nomina. Anche Neve, la gatta mascotte del cortile, ha partecipato attirandosi coccole e prelibati bocconcini da grandi e piccini.

Galleria

Iscrizione newsletter

Iscriviti

Contattaci

Codice di controllo

Attualmente la Cooperativa Risanamento non dispone di proprie pagine social.
Le pagine che fanno riferimento alla Cooperativa, e che possono comparire sui social, per esempio Facebook, Twitter, LinkedIn, Instagram, gruppi WhatsApp e altri, non sono pagine ufficiali e non sono gestite dalla Risanamento.